Elaine Daiber

Soprano

La soprano di Boston, Elaine Daiber, è stato lodata per il suo “vocalismo spettacolare” e ha riscosso molta attenzione su palcoscenici dell’opera, concerti e recital. Elaine si appresta a far parte del Coro-Dante di Cambridge come soprano solista nella Gloria di Vivaldi, con The New England Symphony su opere di Bach e nella rapprestazione con JJ Penna nell’Harawi nella “Trilogia di Tristan” di Messiaen. Di recente è stata al The Yellow Barn Chamber Music Festival dove è apparsa con il noto pianista Gil Kalish e ha eseguito opere di György Ligeti, Earl Kim, Claude Vivier e György Kurtág. La scorsa stagione, Elaine ha partecipato a un concerto di arie e duetti di Bach con Emmanuel Music, alla produzione de La voix humaine di Poulenc nella Jordan Hall di Boston, e al concerto delle nuove opere di compositrici col NYFOS Next. Ha debuttato nel ruolo di Ilia nell’Idomeneo di Mozart alla Jordan Hall di Boston e come Schwab Vocal Rising Star con il New York Festival of Song sia come soprano solista nel Magnificat di Bach con Counterpoint Concerts e nella prima statunitense di Bright Travellers di Helen Grime. Con la sua versatilità si è esibita anche in diversi spettacoli con il Tanglewood Music Center, il Bard Music Festival, il festival della canzone di New York, l’Orchestra Now e la Albany Symphony. Si è diplomata all’Oberlin Conservatory, al Bard College e al conservatorio del New England.