Francesco Bossone

Fagotto

Inizia a studiare musica con suo pa¬dre sin dalla più tenera età. Prosegue gli studi al Conservatorio di Santa Cecilia sotto la guida di Marco Costantini e si diploma giovanis¬simo nel 1980. Dopo il suo debutto come primo fagotto con l’Orchestra Sinfonica di San Remo nel 1981, vince il concorso per orchestra indetto dai Pomeriggi Musicali di Milano (1983) e quello della Regione Toscana (1984).
Dal 1985 è primo fagotto dell’Orche¬stra dell’Accademia di Santa Cecilia. Svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero, sia come solista sia in formazioni cameristiche. Ha collaborato con Claudio Abbado, Anto¬nio Pappano, Myung-Whun Chung, Michele Campanella, Uto Ughi, Giuliano Carmignola, Massimo Quarta, Antony Pay, Franco Petrac¬chi, Ennio Morricone, Alexander Lonquich, Heinz Holliger e altri rinomati musicisti. Nel 1990 ha rappresentato l’Orchestra di Santa Cecilia al concerto della New York Philarmonic Or¬chestra alla Carnegie Hall in memoria di Le¬onard Bernstein.
Si è esibito nel ruolo di primo fagotto solista alla Royal Philarmonic Orchestra di Londra su invito di Daniele Gatti e ha collaborato con la Syphonica d’Italia diretta da Lorin Maazel, e con la Mahler Chamber Orchestra diretta da Claudio Abbado.
La sua attività di¬dattica lo vede impegnato in numerosi corsi e master classes.