Giulia Wechsler

Viola

Giulia Wechsler, nata nel 1995 a Zurigo e cresciuta a Lugano, ha iniziato il proprio percorso musicale all’età di 6 anni al Conservatorio della Svizzera Italiana. Si è affermata in diversi concorsi giovanili (primo premio al concorso “Antonio Salieri” e al concorso svizzero “SWMJ”). Ha studiato all’Accademia Internazionale di Musica Menhuin a Coppet con Ivan Vuckevic. Nel Gennaio 2015 viene accettata allaHochschule für Musik Hanns Eisler di Berlino. Nel 2016 è solista con la VidinSinfonietta diretta da Konstantin Llievsky ( Suite ebraica di Bloch).  Dal 2017 è membro attivo dell’orchestra russo-tedesca diretta da Valery Gergiev (RCCR) e ha suonato nella Rundfunk Sinfonieorchester Berlin. Sin dalla giovane età ha avuto l’opportunità di suonare con diversi gruppi di musica da camera, che le hanno permesso di esibirsi in diverse sale da concerto in tutto il mondo (Tokyo Opera City, Tohnalle Zürich, The House of Music in Quito South America, Berliner Philarmonie, Musikverein Wien ecc.) e di condividere il palcoscenico con artisti prestigiosi. Giulia è stata invitata a numerosi festival in tutta Europa. A Ottobre ( 2020) Giulia inizierà i suoi studi di master nella classe di Nobuko Imai al conservatorio di Amsterdam. Giulia suona attualmente una viola di Stefan-Peter Greiner (2014).