Maddalena De Biasi

Soprano

Maddalena De Biasi intraprende giovanissima gli studi musicali e inizia il suo percorso come pianista. All’età di sedici anni entra in conservatorio nella classe di canto lirico del conservatorio E. F. Dall’Abaco di Verona diplomandosi poi a pieni voti nel 2019.

In occasione del Concorso Internazionale Vicenza in Lirica 2020 risulta vincitrice del ruolo di Aminta nell’opera di A. Vivaldi “L’Olimpiade”, allestita al Teatro Olimpico di Vicenza.

Nello stesso anno supera le selezioni per l’Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti” di Martina Franca.

Consegue la laurea magistrale in canto rinascimentale e barocco presso il conservatorio S. Cecilia a Roma sotto la guida di Sara Mingardo diplomandosi con il massimo dei voti e la lode.

Nel 2021 vince il Premio “Maria Zunica” nella XIX edizione del concorso lirico internazionale Ottavio Ziino e inizia una collaborazione artistica con le associazioni Wunderkammer Orchestra ed Europa Musica.

Ritorna al Festival Vicenza in Lirica 2021 interpretando il ruolo di Talia nell’opera “Le Grazie vendicate” di Antonio Caldara (prima esecuzione in tempi moderni) al Teatro Olimpico di Vicenza.

Svolge intensa attività concertistica.