Matouš Pěruška

Violino

Matouš Pěruška ha iniziato a suonare il violino a 5 anni, si è diplomato al conservatorio di Praga da solista eseguendo uno dei concerti per violino di Brahms, ha poi proseguito i suoi studi all’Accademia di Praga  dedicata alle arti dello spettacolo  e infine a Vienna, dove si è specializzato a fianco di Jan Pospichal, violino solista dei Filarmonici di Vienna ( Wiener Philarmoniker).  Oltre alle numerose master classes (corsi di perfezionamento) con i Wiener Philarmoniker e con altri rinomati professori,  ha preso parte e vinto molti concorsi e premi nazionali e internazionali. Di recente ha vinto il concorso per violino Prague Spring (“Primavera di Praga”).   

Fa parte di diversi ensemble cameristici e con questi si è esibito nella maggior parte dei paesi europei. Ospite di numerosi festival musicali, tra questi l’EuroArt Festival e il Festival Internazionale di 

Kutná Hora.  In duo con la violoncellista Kristina Vocetková was awarded Zoltán Kodály prize in summer 2015 and they are holders of two prizes given by Bohuslav Martinů foundation.