Miclen LaiPang

Violino

Il violinista Miclen LaiPang si sta rapidamente affermando come uno degli artisti più esaltanti e versatili della sua generazione, ha ottenuto riconoscimentiin tutto il mondo come solista, musicista da camera, primo violino e insegnante. Una entusiastica recensione del New York Times ha affermato che egli è “una forza da non sottovalutare …” mentre il quotidiano tedesco Die Welt “un musicista di audace virtuosismo con accesso avvincente e nobile eleganza”. Miclen si è esibito con numerose orchestre e ha tenuto recital da solista in luoghi quali Carnegie Hall, Vienna Musikverein, Salzburg Dom, Walt Disney Concert Hall, Elbphlharmonie ad Amburgo, Wigmore Hall, Royal Albert Hall, Berlin Philharmonie, Victoria Hall a Singapore, St. Martin in the Fields ed altri.
Miclen ha preso la sua prima lezione di violino all’età di tre anni e all’età di 9 anni aveva vinto il primo premio del Concorso Merit Award, ASTA, MTNA e Redlands Bowl Young Artist Competition. Da allora si è esibito in oltre 60 paesi e ha vinto numerosi premi, tra cui lo Stradivarius International Violin Competition, Schoenfeld International String Competition, Grand Prize of the American Fine Arts National Competition, Grand Prize al Vancouver International Music Competition e 1°classificato con il Premio Speciale al Concorso Internazionale di Musica di Mosca. Ha inciso numerosi CD sia con Sony RCA Red Seal che su Naxos, di recente ha pubblicato una trascrizione di Beethoven Kreutzer Sonata per violino e archi con i LGT Young Soloists.
È apparso in festival tra cui Prussia Cove Open Chamber Music, Rheingau, Rome Chamber Music Festival, New York String Orchestra Seminar, Verbier e Castleman Quartet Program.
Nel 2021 Miclen ha vinto una borsa di studio triennale per entrare a far parte dell’Accademia di Musica da Camera di Villa Musica Rheinland-Pfalz dove collabora con i migliori musicisti internazionali. Ha avuto il privilegio di lavorare con artisti internazionali come Ivry Gitlis, Janos Starker, Gerhard Schulz, Lawrence Dutton, Robert McDuffie, Irvine Arditti, Csaba Erdélyi, Jens Peter Maintz e Peter Serkin. I suoi mentori principali includono Ida Bieler, Charles Castleman, Ruggiero Ricci, Aaron Rosand, Alice Schoenfeld e Linda Rose.

Miclen è stato assistente didattico della nota violinista Ida Bieler con lei ha completato  il suo Konzertexamen post-laurea con il massimo dei voti presso la Robert Schumann Hochschule di Düsseldorf, in Germania. Attualmente studia con Boris Kuschnir all’Universität für Musik und darstellende Kunst Graz. Ha lavorato come primo violino ospite per la ORF-Radio Orchestra Vienna, è membro dell’acclamata O/Modernt Chamber Orchestra ed è attualmente fondatore e direttore artistico del Miesbach Kammermusikfestival. Miclen si esibisce su vari violini e archi tra cui l'”ex-Grumiaux” di J.B. Vuillaume c.1850 e un arco di D. Peccatte. È grato per il generoso supporto di Florian Leonhard Fine Violins, American Fine Arts Association, DAAD, Talent Unlimited e Villa Musica.