Mission

Il Rome Chamber Music Festival è stato fondato nel 2003 da Robert McDuffie ed è animato da una Fondazione non profit che ha sede in Italia e negli Stati Uniti. Sin dagli esordi è stato accolto con entusiasmo da un numeroso pubblico di appassionati, provenienti da tutto il mondo, diventando in breve tempo uno degli eventi culturali più attesi della Capitale. Ogni anno a giugno il Festival propone un programma multiforme di capolavori della musica da camera, interpretati da artisti di fama internazionale e stelle nascenti.

Il Rome Chamber Music Festival vuole coltivare le nuove generazioni di musicisti , premiando il loro talento e i loro meriti. Ogni anno contribuisce ad arricchire la formazione di giovani musicisti: statunitensi, europei, italiani e dal resto del mondo, tutti sono benvenuti a Roma. Il Festival li seleziona sia attraverso l’attività didattica e il programma del McDuffie Center for Strings presso la Mercer University che anche attraverso audizioni nei maggiori conservatori italiani e concorsi indetti via internet aperti a tutti (Missione Giovani). La possibilità di entrare in contatto con maestri e artisti di fama consolidata e l’opportunità di studiare, provare e suonare al loro fianco rappresenta un’occasione di eccezionale valore per la formazione e la carriera di un giovane musicista.

Storia del Festival

Il Rome Chamber Music Festival è stato inaugurato nell’estate del 2003. 

Ha ottenuto un largo consenso da parte della critica musicale e un immediato successo di pubblico. Il Festival ha cadenza annuale, presenta un programma di prove e masterclasses e una serie di concerti. 

Negli anni ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Cultura, di Roma Capitale, della Regione Lazio, dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America presso lo Stato Italiano. Tra le location più prestigiose ricordiamo Villa Aurelia sul Gianicolo, l’oratorio del Gonfalone a via Giulia, il salone Pietro Da Cortona a Palazzo Barberini e l’auditorium Conciliazione presso il Vaticano.

Dal 2022 il Festival approda al Teatro Argentina, luogo unico nella città per bellezza, storia e prestigio e che, per la propria vocazione di luogo d’incontro tra classico e contemporaneo, è a pieno titolo la nuova “casa” del Rome Chamber Music Festival.

Consiglio direttivo

William A. Kerr
Chairman and Treasurer

Allston Chapman
Secretary

Joseph C. Brandt
Genelle Jennings
Courtenay A. Hardy
Margize Howell
James G. Matera
Nancy McAllister
Camille McDuffie
Robert McDuffie
Sandra Pinnavaia
Joanne F. Shiebler
Robert Skolnick

Fondazione Rome Chamber Music Festival

William A. Kerr
Chairman / Presidente

Robert McDuffie
Vice-presidente

Jacopa Stinchelli
Direttore Generale

Consiglieri
Ciriaco Acampa
Filippo Arcieri
Luca Aureggi
Allston Chapman
Maria Augusta Fioruzzi De Simone
Diletta Giorgolo
Mujah Melehi-Maraini
Santo Emanuele Mungari
Patricia Ruspoli

Festival coordination
Jacopa Stinchelli
Chief Director

Therese Heyn
Administrative Director

Public Relations and Social Media
Jacopa Stinchelli
Alice Caccamo

Traduzioni
Jacopa Stinchelli,
Helle Wichmoss
Alice Caccamo

Graphic Design
Elisa Scerrato

UFFICIO ROMA
Via Vittorio Veneto 108
stinchelli@romechamberfestival.org

Numeri

21 edizioni
150 concerti
42.000 spettatori
630 musicisti
210 brani dal barocco al rock

Fondazione Rome Chamber Music Festival
via Vittorio Veneto 108, 00187, Roma, Italia

© Copyright 2024 | All rights reserved